Notizie.it logo

[Video] - Ogni Quanto Allattare

allattamento: quante poppate al giorno

Ogni quanto allattare? Sono molte le madri che se lo chiedono. Non ci sono tempi prestabiliti, ma è il neonato a decidere gli orari.

Quando si è in dolce attesa e al momento della nascita molte donne iniziano ad avere il timore di non essere in grado di allattare il proprio bambino, sia per ragioni fisiologiche sia per incapacità di capire come e ogni quanto allattarlo.

Leggi anche Cos’è Montata Lattea

In genere, prima si inizia ad allattare e meglio è. Fondamentale ed importantissima è la prima poppata, che dovrebbe avvenire entro le due ore dalla nascita. La suzione del neonato innesca infatti il meccanismo della montata lattea, ma prima che questo si verifichi, il primo latte che il bambino assorbe è detto colastro, ricco di anticorpi importantissimi per la sua crescita sana e lo sviluppo del sistema immunitario.

Alla prima poppata il latte è scarso e questo getta nello sconforto le neomamme, convinte di non produrre abbastanza latte per nutrire il proprio bimbo. In realtà, il colastro non è abbondate e quelle poche gocce sono fondamentali per lo sviluppo sano del neonato.

Leggi anche Fino A Quando Si Dovrebbe Allattare

La suzione mette in moto il meccanismo della montata lattea, che inizia dopo due o tre giorni il parto.

A questo punto il colastro diventa latte maturo, meno carico di proteine e più ricco di grassi e sali minerali.

Ogni quanto allattare?

Più il neonato allatta, più latte viene prodotto e più il neonato ha bisogno di allattare. Il neonato deve potersi attaccare tutte le volte che ne sente il bisogno, anche se è passata meno di un’ora dall’ultima poppata. Sarà lui stesso a capire quando è sazio e staccarsi dal seno della madre o addormentarsi.

Leggi anche 10 Consigli Per Allattare Al Seno

Diciamo pure che il latte materno è digeribile, per cui può succedere che questo venga assimilato subito dal bambino e che lo richieda pochi minuti dopo, quindi, all’inizio, gli orari non sono prestabiliti. Specie i primi giorni è naturale che ci sia qualche scompenso, ma dopo un po’ gli orari diventeranno più regolari ed in maniera molto naturale.

© Riproduzione riservata
Leggi anche

Loading...