Notizie.it logo

[Video] - Esami da Fare in Gravidanza

analisi in gravidanza

Durante la gravidanza è necessario sottoporsi ad esami obbligatori e facoltativi per tenere sotto controllo la salute della gestante e del feto.

Durante i nove mesi di gravidanza è importane sottoporsi a dei controlli di routine perché si tenga sotto controllo la salute della donna e del bimbo che si porta in grembo. Questi test sono in parte obbligatori ed in parte facoltativi ed hanno lo scopo non solo di rivelare il sesso del nascituro o la data del parto, ma anche per scongiurare l’insorgenza di determinate patologie e cose simili.

Leggi anche Gravidanza Extrauterina Quali Esami Fare

Segue una lista di esami obbligatori e facoltativi previsti dal nostro Sistema Nazionale Sanitario a cui ogni donna incinta dovrebbe sottoporsi durante i nove mesi di gravidanza.

Leggi anche Che Cosa Sono Esami Beta HCG

Primo Trimestre:

  • L’esame Beta Hcg, che è il primo esame a cui ogni donna incinta si sottopone;
  • Il test di Translucenza Nucale, per scongiurare eventuali malformazioni del feto;
  • L’esame delle urine e del sangue;
  • Il test di Coombs indiretto nel caso aveste fattore RH negativo. Quest’esame dovrà essere effettuato ogni mese per determinare la compatibilità sanguigna tra madre e figlio.

    Nel caso in cui il bimbo avrà fattore RH positivo, dopo il parto dovrà essere sottoposto ad un’immunizzazione;

  • Controllo del peso;
  • Esplorazione ed ecografia transvaginale;
  • Controllo della pressione;
  • Prima ecografia, ecografia morfologica ed ecodoppler;

Secondo Trimestre:

  • Bi-test e Tri-test, per una statistica sulle probabilità di avere figli con malformazioni e anomalie cromosomiche;
  • Ecografia ad alta risoluzione;
  • Controllo dell’alfafetoproteina, per scongiurare malformazioni del tubo neurale o la sindrome di Down;
  • Esame delle urine e del sangue;
  • Controllo del peso;
  • Test di O’Sullivan (detto anche curva e minicurva glicemica), per verificare la presenza o meno di diabete gestazionale;
  • Controllo della pressione;
  • Cordocentosi, con lo scopo di scongiurare eventuali altri tipi di malformazioni;
  • Amniocentesi e Villocentesi;
  • Ecografia morfologica ed ecodoppler.

Terzo Trimestre:

  • Ecografia;
  • Tampone vagino-rettale;
  • Controllo del peso;
  • Ecografia morfologica ed ecodoppler;
  • Esame delle urine e del sangue;
  • Controllo della pressione;
  • Monitoraggio del battito cardiaco fetale.

Leggi anche La Dieta Prima della Gravidanza Può Influenzare i Geni del Bambino

© Riproduzione riservata
Leggi anche

Loading...