Notizie.it logo

[Video] - Come Indurre il Parto

il parto indotto

Esistono diversi metodi che possono aiutare una donna ad indurre il parto, alcuni sono medici e valuterà poi il medico, altri sono naturali e bizzarri.

La gravidanza, per quanto bella, può essere anche estenuante, soprattutto alla fine, al punto da creare ansia nella gestante e desiderio di partorire il prima possibile.

Leggi anche Travaglio Prematuro: Cosa Fare?

In genere, le contrazioni ed il travaglio dovrebbe iniziare intorno alla 40esima settimana, quando la gravidanza è giunta ormai al termine, ma specie se siete alla vostra prima gravidanza, le contrazioni si fanno attendere e non è insolito che il primo figlio decida di nascere due settimane dopo il tempo prestabilito.

Quando il travaglio tarda ad arrivare, è il medico che stabilisce se ed in quale modo indurlo, ma allo stesso tempo si può provare a ricorrere a dei rimedi naturali.

Quali sono i rimedi naturali che facilitano il travaglio?

Molti di questi metodi sembrano più una credenza popolare che altro ed, in effetti, non ci sono nemmeno prove scientifiche che corroborano simili teorie, ma dato lo stress e l’ansia dell’attesa, non costa nulla provare dei metodi che stimolano le contrazioni.

Leggi anche: Parto Podalico: Cos’è

Una buona regola sarebbe quella di fare tante lunghissime passeggiate, che non fanno mai male nemmeno durante tutta la gestazione.

C’è che preferisce affidarsi al rapporto sessuale, poiché si dice che lo sperma contiene prostaglandine naturali che ammorbidiscono la cervice uterina e l’ossitocina prodotta nell’organismo femminile favorisce l’inizio del travaglio. La stessa procedura sembrerebbe mettersi in atto anche con la stimolazione dei capezzoli.

Leggi anche Come Funziona Induzione al Parto?

Infine, non dimenticate l’esercizio fisico che fa bene sempre ed in ogni caso, anche se non siete in dolce attesa. L’esercizio fisico vi aiuta a vivere una gravidanza più serena, oltre che mantenere un peso nella norma. Chiedete consiglio a persone esperte, poiché vi sono esercizi specifici e mirati alla stimolazione delle contrazioni e quindi al travaglio.

© Riproduzione riservata
Leggi anche

Loading...