Notizie.it logo

[Video] - Cause del Ritardo Mestruale

ritardo mestruale cause

Le cause del ritardo mestruale possono essere diverse. Quando si esclude una gravidanza, non si parla più di ritardo, ma di disturbo.

La maggior parte delle volte, quando si parla di ritardo del ciclo mestruale, molte donne, soprattutto se in età fertile e sessualmente attive, tendono a sottovalutare il problema perché pensano subito ad una gravidanza. Premettendo che la gravidanza si presenta con sintomi specifici e che lo stato può essere confermato da un test o le analisi del sangue, ci sono situazioni in cui un ritardo del ciclo mestruale dovrebbe mettere in allarme una donna.

Leggi anche Ritardo, Come Capire Se Sono Incinta

Le cause di un ritardo mestruale possono essere infinite e dipendere da tanti fattori, legati ad esempio alla frequenza con cui il ciclo si presenta in un anno, perché se, ad esempio, in un anno una donna presenta il ciclo in un numero decisamente più basso rispetto al normale, si potrebbe parlare di oligomenorrea, se invece il ritardo inizia a manifestarsi in una donna che è sempre stata regolare si può parlare di amenorrea secondaria o amenorrea quando il ciclo smette di presentarsi.

Ognuna di queste patologie prese come esempio è determinata da una causa e da fattori ben precisi e in situazioni simili non si parla mai di ritardo, ma di vero e proprio disturbo.

Leggi anche Differenza fra Sintomi Gravidanza e Mestruazioni

Ecco quali sono nello specifico le cause legate al ritardo del ciclo mestruale (quando si esclude ovviamente una gravidanza):

Problemi alla tiroide: poiché questa ghiandola regola la produzione degli ormoni che influiscono sull’apparato riproduttivo femminile, tanto nei casi di iper-tiroidismo che in quelli di ipo-tiroidismo, il cattivo funzionamento incide sulla regolarità del ciclo. Una terapia mirata a correggere il funzionamento della tiroide, servirà a correggere anche il ciclo.

Disturbi dell’alimentazione: anoressia, bulimia o obesità possono portare uno scompenso nella regolarità del ciclo.

Pillola contraccettiva: se l’interruzione è brusca e non graduale, come dovrebbe essere, allora potrebbero verificarsi ritardi nell’arrivo del ciclo.

Stress: i fattori alla base dello stress possono essere tanti, per cui un controllo sulla propria vita ed emozioni dovrebbe riportare equilibrio nella regolazione del ciclo.

Menopausa: se avete tra i 45 e 50 anni, il ritardo potrebbe anticipare la menopausa.

Leggi anche Atleti Adolescenti e Mestruazioni Irregolari

© Riproduzione riservata
Leggi anche

Loading...