[Video] - Cos’è Temperatura Basale

temperatura basale

Le donne alla ricerca di una gravidanza verificano l’avvenuta ovulazione controllando la temperatura basale. Ma cos’è e come misurarla?

La Temperatura Basale è la temperatura che il corpo umano registra al momento del risveglio, prima di scendere dal letto e compiere qualunque attività. La procedura è compiuta soprattutto dalle donne alla ricerca di una gravidanza, per capire se c’è stata ovulazione.

Leggi anche Come Controllare Livello di Progesterone

L’ovulazione è strettamente legata alla quantità di progesterone in circolo nell’organismo, a sua volta legato alla fase di ciclo in cui si trova una donna. Fondamentalmente, durante la fase follicolare, i livelli di progesterone sono bassi, per cui la temperatura basale è bassa, mentre durante la fase luteale, i livelli di progesterone sono più alti e, di conseguenza anche la temperatura basale lo è. Prima dell’ovulazione, la temperatura basale è bassa, mentre dopo l’ovulazione, di solito, questa è più alta rispetto alla fase precedente, rimanendo tale fino alla prossima ovulazione, quando la temperatura basale si abbasserà nuovamente.

Se questo è l’andamento che registrate anche voi, allora il vostro è un ciclo ovulatorio, ma alcune donne presentano un ciclo anovulatorio, ovvero, la temperatura basale è più o meno costante per tutta la durata del ciclo. In sostanza, essa aumenta o diminuisce in maniera irregolare.

Leggi anche Come Capire Quando si Ovula

Se durante la fase ovulatoria, non c’è stata fecondazione, la temperatura è alta fino ad abbassarsi gradualmente in concomitanza dell’arrivo del ciclo. Al contrario, se c’è stata fecondazione in fase ovulatoria, la temperatura basale rimane alta e può innalzarsi ulteriormente.

Nel caso di ciclo ovulare, si parlerà di andamento bifasico della temperatura basale, mentre in caso di gravidanza, con i livelli di temperatura basale costantemente alti, si parlerà di andamento trifasico della temperatura basale.

Leggi anche I Migliori Consigli su Come Concepire un Bambino

Di solito, passate due settimane dalla fase ovulatoria, se i livelli di temperatura basale rimangono alti, quasi certamente si può parlare di gravidanza.

Leggi anche
19 aprile 2014 0
La mattina malattia è comune nel primo trimestre di gravidanza . Alcune donne sono abbastanza [...]

Loading...